Francesco Valagussa


Francesco Valagussa è professore ordinario di Filosofia Teoretica presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele, dove insegna “Estetica e forme del fare” e “Teoria delle forme simboliche”.

Laurea di primo livello in Filosofia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, con “dignità di pubblicazione” nel 2005. Nella medesima università consegue la Laurea magistrale in Filosofia nel 2007. Borsa di dottorato in “Filosofia della storia” presso l’Istituto italiano di Scienze Umane (SUM). Consegue il dottorato con “dignità di pubblicazione” con una tesi dal titolo Le condizioni di possibilità del dire storico.

Ricercatore in Filosofia teoretica nel 2010 presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele, dove ha svolto attività didattica nell’ambito di Filosofia teoretica e di Estetica.

Professore associato di Estetica nel 2016.

Professore associato di Filosofia teoretica nel 2018.

Ha tradotto in italiano opere di Kant, Hegel, Simmel, Musil e Benjamin. Ha curato per Bompiani le Opere di Bertrando Spaventa.

Direttore del Centro di Ricerca di Metafisica e di Filosofia delle arti – DIAPOREIN.

Membro della Società italiana di Filosofia teoretica (SiFiT).

Membro della Società italiana di estetica (SIE).


Monografie

  1. Il globo senza legge. Saggio su Moby Dick, Sedizioni, Milano 2016. ISBN: 9788869000331.

  2. Forma e imitazione, il Mulino, Bologna 2020. ISBN: 9788815286048.

Articoli recenti

  1. Andrea Emo e la tautologia della presenza, in “Estetica. Studi e ricerche”, IX, 2/2019, pp. 669-680. ISSN: 2039-6635.

  2. Dare una regola. Il diritto tra determinatezza e decisione, in “Il Pensiero”, LVIII (2), 2019, pp. 111-125.

  3. Tramonto dell’imitazione e filosofia dell’arte nella Vorlesungsmitschrift di Adolf Heimann, in “Studi di estetica”, XLVIII, IV, 1/2020, pp. 67-81. ISSN; 0585-4733.

Post in evidenza
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square