Festival internazionale Un'isola in rete 2016

August 20, 2016

 

Torna il Festival di promozione del libro e della lettura UN’ISOLA IN RETE.
Giunto ormai alla sua 6° edizione, che si svolge sotto la direzione artistica di Giuseppe Pintus e con il coordinamento generale di Federico Piras, il festival, organizzato dalla Città di Castelsardo e finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna e dalla Fondazione di Sardegna, si compone di oltre 50 eventi, la maggior parte dei quali nel periodo che va dal 20 agosto al 30 settembre, nello splendido borgo di Castelsardo.
Altri eventi si sono svolti o si svolgeranno anche a Roma, Sassari, Sorso e Tempio Pausania.
A tema quest’anno il Desiderio inteso come tratto costitutivo dell’uomo, come ciò che emerge dal racconto che l’uomo ha fatto e fa di se stesso, ieri come oggi, nel tempo dei social network.
Il tema sarà trattato da vari punti di vista: affettivo, esistenziale, sociale, psicologico, politico e filosofico. Anche quest’anno chiederemo agli autori di raccontarsi in forma inedita e naturalmente in diretta live su Facebook e Twitter.

Il successo e l’alto livello delle anteprime, la prima delle quali nella casa Moravia di Roma in collaborazione con il fondo Alberto Moravia, ha introdotto il nucleo centrale della manifestazione e ha visto la partecipazione di personalità quali, fra le altre, Dacia Maraini, Marylin Maigron, il senatore Pietro Ichino, Marcello Fois, la prof.ssa Danielle Cohen Levinas della Sorbona, il pianista di fama internazionale Michael Levinas e Nuccio Ordine.

UN’ISOLA IN RETE cresce sotto diversi aspetti, oltre al numero degli eventi è notevolmente aumentato il coinvolgimento di partner, 43 tra comuni, scuole, associazioni e le collaborazioni con altri festival come il Festival OTTOBRE in POESIA di Sassari, il Festival Letterario Diffuso Éntula e il Festival della Letteratura di Viaggio di Roma.
Tra i libri presentati le case editrici più rappresentate saranno Bompiani, con gli autori Mario Baudino, Pino Roveredo, Luca Donzelli, Davide Rondoni e altri, e La Nave di Teseo con autori del calibro di Viola Di Grado, Moni Ovadia, Michele Ainis e Vittorio Sgarbi. Non mancano anche case editrici locali, editori di e-book ed audiolibri. Tra gli altri autori presenti vanno citati Cristan Mannu, Tonino Oppes, Franco Mannoni, Giuseppe Tirotto, Fiorenzo Caterini, Giovanni Gelsomino, Chiara Demelio, Corrado Conca, Toni Maraini e Leila Baiardo.

 

Per l’apertura del Festival, sabato 20 agosto alle ore 22:00 a Castelsardo in Piazza nuova, sono stati realizzati due eventi: Franco Mannoni ha presentato, insieme a Nicola Comerci, il suo libro Se ascolti il vento e subito dopo la band sassarese dei Nasoboble si è esibita in concerto.

 

Il programa completo su www.unisolainrete.it

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

World Philosophy Day 2019 a Sassari 21 novembre

November 13, 2019

1/5
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2017 by Associazione Culturale Inschibboleth

Sassari - Roma  -  Cf.: 02464710900
 

info@inschibboleth.org

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White YouTube Icon