Federico Croci

June 13, 2019

 

Federico Croci, nato nel 1989, è studioso della tradizione neoplatonica e idealistica. Nel 2011 consegue la laurea triennale presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e nel 2013 la laurea magistrale. Vincitore di dottorato di ricerca con borsa per il XXIX ciclo presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, intraprende un percorso di co-tutela presso la Pontificia Universitas Lateranensis di Roma con un progetto sul rapporto tra logica del sentimento e logica del pensiero in Antonio Rosmini e Giovanni Gentile. Dopo un periodo di ricerca presso l’Institut Catholique de Toulouse, consegue il dottorato nel maggio del 2017, con valutazione di eccellente, lode e dignità di pubblicazione. Dopo un periodo di ricerca post-dottorale presso l’Université de Fribourg in Svizzera, è attualmente è FAPESP Postdoctoral Researcher presso l’Universidade Federal de São Paulo (Unifesp).

 

Bibliografia selezionata

 

Monografie:

Deus Terribilis. Quattro studi su onnipotenza e me-ontologia nel Medioevo, Inschibboleth, Roma 2018.

Dell’Uno e dei Molti. Henologia e henofania da Platone a Schelling, pref. di V. Vitiello, Le Lettere, Firenze 2017.

Del Principio. Meditazioni su mistica e henologia, pref. di G. Girgenti, Il Prato, Padova 2012.

 

Curatele:

La logica non è tutto. Rileggendo Giovanni Gentile, Inschibboleth, Roma 2015.

 

Articoli e saggi:

Seduzione e incanto della parola. Una riflessione teoretica sull’origine e lo statuto del linguaggio a partire dal Cratilo di Platone, in «Estetica. Studi e Ricerche», VIII, 2/2018, pp. 343-374.

L’immanenza immaginata. Il circolo tra posizione e riflessione nella Wissenschaftslehre 1813, in «Shift. International Journal of Philosophical Studies», 1/2018, pp. 143-153.

Absurdissima res. Antonio Rosmini e la semantizzazione del nulla, in «Rosmini Studies», V, 2018, pp. 133-140.

Drammatiche della visione. Fichte e l’esperienza dell’Assoluto, in «Quaderni di Inschibboleth», IX, 2018, pp. 43-63.

Ritmi dell’immaginazione. Aporetica neoplatonica e limite del pensare nella Wissenschaftslehre di J. G. Fichte, in «Il Pensiero», 2/LVI (2017), pp. 61-85.

Il gioco senza fine. Henologia ed epistemologia nel Sofista e nel Parmenide di Platone, in «Giornale di Metafisica», 2 (2015), pp. 497-512.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

World Philosophy Day 2019 a Sassari 21 novembre

November 13, 2019

1/5
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2017 by Associazione Culturale Inschibboleth

Sassari - Roma  -  Cf.: 02464710900
 

info@inschibboleth.org

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White YouTube Icon